consigli

VETRO IN CASA

Trasparente quanto vuoi


Una porta che non scherma totalmente, lascia intuire spazi più ampi e aiuta a far sembrare tutto più spazioso. Il vetro produce questo effetto grazie ai vari "gradi" di trasparenza ottenuti dalle finiture o dai trattamenti, propri della sua lavorazione.​

Vetro fumè trasperente, stratificato di sicurezza.


LA TRASPARENZA IDEALE

A seconda dei gusti e delle nostre necessità, potremmo vedere poco o tanto della stanza al di là della vetrata, o scegliere di far filtrare totalmente la luce o solo in parte, orientandoci sulla finitura di vetro più adatta.​

Satinaturasabbiaturaacidatura, laccaturadecorazione, utilizzo di tessuti o carta di riso, sono i più comuni sistemi per rendere un vetro più o meno trasparente.

Vetro satinato stratificato di sicurezza.


Vetro satinato laccato avorio, stratificaro di sicurezza.


Vetro trasparente con carta di riso stratificato di sicurezza.


IL SUO NASCERE FRAGILE NON È PIÙ UN OSTACOLO​

Sofisticate tecnologie offrono meravigliosi vetri di sicurezza sempre trasparentissimi, brillanti, robusti e belli.

La stratificazione è il sistema più sicuro oggi ottenibile in fatto di vetro di sicurezza.

Ogni porta stratificata, si compone di due lastre di vetro accoppiate. Fra le due, un film perfettamente trasparente le unisce in modo permanente, tramite un processo sottovuoto eseguito ad alte temperature. Questa doppia lastra di vetro con anima in materiale plastico, anche se sottoposta a forti sollecitazioni meccaniche ed urti, potrà incrinarsi ma mai spezzarsi.

STRATIFICAZIONE - filmato

Vetro con tessuto di lino bianco. Il tessuto è posto fra due lastre di vetro saldate insieme, una trasparente ed una satinata, per ottenere una porta con questo grado di trasparenza.